Consumo di suolo e riqualificazione del costruito – 17 ottobre | ore 18:00 | 110 cafè via Pascoli

Si terrà giovedì 17 ottobre, ore 18:00, presso il 110 cafè sito in via Pascoli un incontro sul tema consumo di suolo e riqualificazione del costruito.
Saranno presenti :

– Prof. Paolo Belardi | ocente ordinario di Disegno,  Facoltà di Ingegneria Unipg

– Iacopo Pasqui | fotografo , tra i migliori 10 in Italia, già vincitore di numerosi premi.

– Vincenzo Bianconi | candidato alla presidenza della Regione Umbria

Durante l’incontro verranno mostrate foto-studio della città di Perugia, in particolare zona stazione Fontivegge (via Sicilia).

Iacopo Pasqui (Firenze 1984), dopo aver studiato Scienze della comunicazione nell’Università degli Studi di Teramo, ha intrapreso la carriera di fotografo partecipando a una masterclass con Anna-Kaia Rastenberger e Federico Clavarino organizzato in occasione del Fotofestiwal Parallel di Lodz. Nel 2017 ha svolto la residenza d’artista a Perugia nell’ambito dell’iniziativa “Panorami contemporanei e luoghi in trasformazione” promossa da MIBACT/GAI. Ha esposto le proprie opere in numerose mostre collettive e personali allestite tra le altre nel MAXXI di Roma, nel Biscuit Building di Londra e nel Page Blanche di Parigi. Ha vinto il “Premio Leica Talent Italia” nel 2011, il “Premio della Giuria Arti Visive San Fedele” nel 2016 e il “Premio Giovane Fotografia Italiana” nel 2019.

Paolo Belardi (Gubbio 1958), ingegnere civile edile e allievo di Vittorio De Feo, è professore ordinario di “Composizione architettonica e urbana” nel Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università di Perugia, dove è presidente del corso di laurea in Design. Ha insegnato anche nelle Facoltà di Architettura dell’Università di Roma “La Sapienza” e della Seconda Università di Napoli. Dal 2013 al 2018 è stato direttore dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia. Nel 2016 il suo nome è stato iscritto all’Albo d’Oro della Città di Perugia per la qualità del contributo fornito alla crescita della città dal punto di vista conoscitivo e progettuale.