+++ Comunicato stampa +++

Apprendiamo dal profilo social personale che l’On. Anna Ascani, già in quarantena volontaria presso il suo domicilio a Città di Castello, è risultata positiva al tampone per l’individuazione del Covid-19. Nonostante il contagio, la stessa ha rassicurato tutti, noi compresi, circa le sue buone condizioni generali di salute. Ad Anna, come Partito Democratico di Perugia, facciamo i migliori auguri di pronta guarigione.
Cogliamo l’occasione per augurare pronta guarigione anche al nostro Segretario nazionale Nicola Zingaretti e a tutte le persone colpite dal virus.
In questo momento c’è un’unica priorità: con comportamenti individuali e un’assunzione di responsabilità collettiva, ritardare e superare la fase acuta e il picco dell’epidemia.
È per questo che risulta inaccettabile, miope e potenzialmente catastrofico il metodo Usa/Gb, secondo cui si dovrebbe lasciar spazio all’epidemia affinchè colpisca almeno il 60 per cento della popolazione, così da sviluppare “immunità di gregge”. Sacrificare i deboli, gli immunodepressi e gli anziani in nome delle libertà e dell’economia, è semplicemente inumano e inaccettabile. Prima di tutto vengono le vite umane e la salute collettiva e il senso di comunità di una città, di una regione e di un paese si dimostra in emergenze come questa.
Quindi, grazie ai cittadini di Perugia, dell’Umbria e d’Italia che con sacrificio e senso di responsabilità stanno rispettando le necessarie norme emanate dal Governo italiano.
E un riconoscente e grato pensiero anche ai medici, infermieri ed operatori sanitari tutti, che in questo momento, senza sosta, stanno garantendo la nostra salute con notevoli sacrifici personali: grazie per tutto quello che fate.

#andratuttobene #iorestoacasa